Dell’hacking di una presa elettrica in UK

Nell’esigenza di dover alimentare elettricamente e contemporaneamente più device dotati di spina bibolare, avendo a disposizione un solo adattaore funzionante associati all’impossibiltà momentanea di procurarti immediatamente altri adattatori, in territorio inglese, questa concomitanza di circostanze potrebbe rivelarsi un fastidioso problema:

potresti dover rinunciare ad usare il laptop con la batteria scarica per ricaricare il telefono o dover scegliere se mettere in carica la videocamera piuttosto che le pile ricaricabili della fotocamera.

Ma se hai anche a tua disposizione un solo adattatore non funzionante [e se lo hai comprato da Poundland o negozi simili c’è una buona possibilità che tu ne possegga uno: in UK puoi comprare adattatori per una pound o poco più, ma capita poi che il fusibile integrato all’adattatore stesso non funzioni e ti ritrovi con un pezzo di plastica quasi inutile] sei salvo:

ti basterà modificarlo eliminando due delle tre spine come visibile nel video ed utilizzarlo come “chiave” per usufruire delle altre prese di cui necessiti.
Enjoy your hacking!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>